"Non esiste mondo fuor dalle mura di Verona" W.Shakespeare

Verona, un cuore di città

Nella Verona di inizio 1300 in cui è ambientata la tragedia di Shakespeare dell’amore tra Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti, il fiume Adige e le mura di cinta delimitavano il centro storico contraddistinto da abitazioni nobiliari per lo più in mattoni. Qui a pochi passi da Piazza delle Erbe e a breve distanza l’una dall’altra, risiedevano le due famiglie rivali dei Montecchi e dei Capuleti.

Chi ha la fortuna di passeggiare per Verona ed ammirare il suo meraviglioso centro storico non può non lasciarsi rapire dal fascino dei suoi edifici avvolti da potenza ed eleganza, proprio come l’appassionato sentimento dei due innamorati shakespeariani.

In Verona of 13th century, the period in which the Shapespearian tragedy of Romeo Montecchi and Juliet Capuleti is set, the river Adige and the city walls enclosed the historical centre where there was the residences, mostly built in  bricks, of noble families.   Here, at a short distance from Piazza delle Erbe and very close to each other, lived the two rival families of Montecchi and Capuleti.

Walking through the streets of Verona and its marvellous historical centre, you are bound to be fascinated by its buildings, powerful and elegant at the same time, as well as by the passionate feeling of the two Shakespearian lovers.

Lascia un Commento